Messa a punto la prima batteria “bio” rivoluzionaria

14 maggio 2012 studioimmagine Eco - Friendly


Con la grande diffusione di gadget portatili come SmartPhone, Tablet e Computer le batterie per alimentare questi prodotti sono diventante sempre più evolute ed efficienti, anche se i materiali con cui sono composte spesso risultano tossici e difficilmente smaltibili una volta esaurite. Il gigante della tecnologia mondiale Sony, ha presentato le prime batterie alimentate da….. carta.

Un’innovazione che ha naturalmente notevoli benefici ambientali, perchè in questo modo vengono esclusi numerosi prodotti chimici e altri materiali inquinanti coinvolti nella produzioni di batterie. Gli ingegneri Sony sono orgogliosi della loro creazione, anche se dichiarano che il progetto è ancora in fase di sviluppo. L’ispirazione arriva direttamente dalla nutura, in particolare da come le termiti digeriscono il legno per trasformarlo in energia. I ricercatori assicurano che il prototipo è abbastanza e efficiente per alimentare un comune lettore MP3.

Il team non si da limiti e pensa già a sviluppare batterie per automobili alimentate con questa tecnologia. Forse un giorno potremmo fare rifornimento alla nostra auto con gli scarti della corrispondenza?:)

Via | zegreenweb

ambienteautomobilibatteriecartagadgetinquinantimp2Sonytermiti

One Response to “Messa a punto la prima batteria “bio” rivoluzionaria”


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Click to hear an audio file of the anti-spam word

Powered by WordPress and HQ Premium Themes.